LA VESTALE TUCCIA DI ANTONIO CORRADINI

Antonio Corradini, La Vestale Tuccia (la velata) (1743) - Palazzo Barberini - Roma
Antonio Corradini (Este 1688 - Napoli 1752), è stato uno dei più grandi scultori italiani del '700. Ha lavorato per molti committenti sia italiani che stranieri, ha lavorato anche per il Vaticano nel restauro della cupola di san Pietro. Sono celebri le sue "donne velate" una delle quali si trova nel museo di Palazzo Barberini a Roma dal titolo La Vestale Tuccia (La Velata), eseguita nel 1743. Le dimensioni, la bellezza e l'eleganza la rendono molto realistica. Le Vestali, oltre a dover mantenere sempre acceso il fuoco sacro del tempio di Vesta, dovevano rimanere in assoluta castità. Fu condannata ingiustamente a morte accusata di aver violato quest'ultimo obbligo, ma con l'aiuto della stessa dea Vesta, riuscì a superare la prova che consisteva di raccogliere le acque del Tevere con un setaccio. Quel setaccio lo ritroviamo nella scultura tenuto con la mano sinistra.







Commenti

Post più popolari