FONTANA DELL'ACQUA PAOLA SUL GIANICOLO A ROMA

Photo by Massimo Gaudio

Fontana dell’acqua Paola (1610-1612) - Roma

Sul Gianicolo, si trova la Fontana dell’acqua Paola che è posta al termine dell’acquedotto riattivato da Paolo V Borghese, proveniente dal lago di Bracciano per fornire approvvigionamento idrico al rione Trastevere. La fontana si chiama così dal nome del papa che la fece costruire e lo stesso diede il nome anche all'acquedotto Paolo che in origine si chiamava acquedotto Traiano dal nome di colui che lo fece costruire in epoca imperiale romana. Fu costruita tra il 1610 ed il 1612 da Flaminio Ponzio in collaborazione con Giovanni Fontana il quale curò la costruzione della grande vasca. La monumentale facciata della fontana chiamata anche Fontanone, è costituita da cinque archi e sei colonne in granito, delle quali quattro provengono dalla facciata dell’antica basilica di San Pietro.
Dal piazzale antistante si gode una strepitosa vista su Roma, che raggiunge il suo massimo splendore durante la fase pomeridiana della giornata. Una curiosità: la fontana è stata ripresa nelle prime scene del film La Grande bellezza del regista premio Oscar Paolo Sorrentino, dove viene evidenziata in tutto il suo splendore.





Commenti

Post più popolari