IL SOFFITTO PERDUTO DELLA CHIESA DI SAN GIUSEPPE DEI FALEGNAMI AL FORO ROMANO

Photo by Massimo Gaudio

Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami al Foro Romano - Roma

Ai margini del Foro Romano, ai piedi del Campidogolio, si trova una chiesa dedicata a san Giuseppe dei falegnami. E' stata costruita a cavallo tra il XVI e XVII secolo proprio sopra il Carcere Mamertino nel quale tra gli altri, secondo la tradizione, furono rinchiusi gli apostoli Pietro e Paolo.
La chiesa in puro stile Barocco, fu progettata da Giacomo Della Porta ed al suo interno si trovano opere di artisti di rilievo come Carlo Maratta e Giuseppe Ghezzi. Purtroppo il soffitto originale a cassettoni dorato costruito nel 1611 ca., il 30 Agosto del 2018 è andato distrutto a causa del crollo del tetto. Alla navata della chiesa, nella parete destra si trova una porta da cui si accede ad una grande sala adibita ad Oratorio, con delle splendide pareti affrescate con le storie di san Giuseppe. Anche qui nella Sala il soffitto è ligneo a cassettoni e fortunatamente non è stata interessata dal crollo, perciò si potrà ammirare la sua bellezza e, con un pochino di tristezza, immaginare come fosse quello crollato.

Navata

Navata
Navata lato destro

Navata lato sinistro

Altare maggiore ed Abside

Bartolomeo Colombo, Transito di san Giuseppe (1648)

Carlo Maratta, Presepe (1651)

Giuseppe Ghezzi, Sacra Famiglia (sec. XVI)

Il soffitto a cassettoni crollato

Il soffitto a cassettoni crollato (particolare)
Oratorio

L'Altare dell'Oratorio 

Storie di san Giuseppe

Storie di san Giuseppe

Storie di san Giuseppe

Il soffitto a cassettoni dell'Oratorio

Commenti

Post più popolari