Passa ai contenuti principali

In primo piano

Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio alla Galleria Borghese

#artiebellezzeitaliane Photo by Massimo Gaudio Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio , Sacra Conversazione con le sante Barbara e Cristina e due devoti (1510-1520) Il dipinto è sicuramente rintracciabile negli inventari solo a partire dal fidecommisso del 1833. Il soggetto della tela, comunemente definito ‘Sacra conversazione’, sarà particolarmente gradito alla committenza privata, tanto da avere uno straordinario successo nel secolo XVI. Ai lati della Vergine, assisa su un trono dal basamento scolpito, sono inginocchiati i due committenti del quadro, rispettivamente presentati a sinistra da santa Barbara, identificabile per l’attributo della torre, e a destra da santa Cristina, che reca sotto il braccio la pietra da macina del martirio. (testo tratto dal sito della Galleria Borghese) Autore: Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio (Serina 1480 - Venezia 1528) Titolo: Sacra Conversazione con le sante Barbara e Cristina e due devoti Datazione:

ANTONIO CANOVA AL MUSEO DI ROMA DI VILLA TORLONIA

Photo by Massimo Gaudio
Nell'attesa che inizi domani la mostra Canova. Eterna bellezza che si terrà al Museo di Roma, Palazzo Braschi a Roma, i post di oggi saranno una sorta di "assaggio" di quello che troveremo all'interno della mostra stessa. Le opere sono tutte esposte al piano terra del Casino Nobile del Museo di Roma, Villa Torlonia, nella Sala chiamata "Stanza a Berceau". Si tratta di tre rilievi in stucco di Antonio Canova che in origine erano dieci. Erano inseriti nelle pareti della Salle à manger della palzzina che li ospita attualmente. Andarono dispersi in seguito alla ridecorazione del salone ed alla sua trasformazione nell’attuale Sala da ballo nell’ambito dei lavori di riqualificazione dell’intero edificio, condotti da Giovan Battista Caretti ed iniziati nel 1832. Fortunatamente nel 1997, tre dei dieci rilievi sono stati rinvenuti nei sotterranei del Teatro ed è stato possibile identificarli come una copia, con alcune varianti, della serie che si trova oggi nel Museo Correr di Venezia.
Antonio Canova, Socrate che beve la cicuta - Museo di Roma, Villa Torlonia - Roma
Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822)
Titolo: Socrate che beve la cicuta
Datazione: -
Supporto: Gesso
Misure (cm): -
Si trova: Museo di Roma, Villa Torlonia, Casino Nobile
Luogo: Roma
Antonio Canova, Morte di Priamo - Museo di Roma, Villa Torlonia - Roma
Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822)
Titolo: Morte di Priamo
Datazione: -
Supporto: Gesso
Misure (cm): -
Si trova: Museo di Roma, Villa Torlonia, Casino Nobile
Luogo: Roma
Antonio Canova, La danza dei Feaci - Museo di Roma, Villa Torlonia - Roma
Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822)
Titolo: La danza dei Feaci
Datazione: -
Supporto: Gesso
Misure (cm): -
Si trova: Museo di Roma, Villa Torlonia, Casino Nobile
Luogo: Roma

Commenti

Post più popolari