Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Amatrice

L’IMMAGINE SOVRANA. URBANO VIII E I BARBERINI a Palazzo Barberini

Immagine
#artiebellezzeitaliane Photo by Massimo Gaudio Gian Lorenzo Bernini, Ritratto di Urbano VIII, 1632, Marmo, cm. 83 Avrei potuto iniziare questo articolo in molti modi vista la grandiosità della mostra iniziata ufficialmente il 18 marzo scorso in occasione del quarto centenario della elezione al soglio pontificio di Maffeo Barberini col nome di Urbano VIII il 6 agosto 1623. Dicevo che avrei potuto iniziare in molti modi diversi, ma quello che più mi viene naturale è quello di dire che non si tratta di una mostra all'interno di uno dei più importanti musei d'Italia, perché è lo stesso museo ad essere "la mostra". Tutto Palazzo Barberini è interessato ad ospitare questo evento intitolato L’IMMAGINE SOVRANA. URBANO VIII E I BARBERINI, che in un percorso espositivo articolato in dodici sezioni, ha inizio dallo Spazio Mostre situato al pianterreno per poi proseguire alle sale monumentali e quelle normalmente utilizzate dalla collezione permanente situate al piano nobile. Lo

OPERE RECUPERATE DAL TERREMOTO DI AMATRICE ED ACCUMOLI DEL 2016

Immagine
#artiebellezzeitaliane Photo by Massimo Gaudio Giardino del cinquecento - Museo Nazionale Romano, Terme d i Diocleziano in Roma Buongiorno Amici Alcuni giorni fa ricorreva il terzo anno dalla scossa di terremoto che coinvolse anche due comuni del Lazio: Amatrice ed Accumoli . Nel corso dei mesi successivi alla scossa, gli uomini addetti alla salvaguardia del patrimonio artistico, effettuarono il salvataggio di oltre tremila beni che attualmente si trovano nel deposito allestito presso la Scuola Forestale Carabinieri di Cittaducale (Rieti). Presso il Museo Nazionale Romano, Terme d i Diocleziano in Roma, fu allestita tra il 2017 e il 2018, una mostra dal titolo RINASCITE. OPERE D'ARTE SALVATE DAL SISMA DI AMATRICE E ACCUMOLI che comprendeva 34 opere provenienti dalle chiese e strutture religiose delle due cittadine laziali. Nei post di oggi pubblicherò una selezione di quelle opere che fortunatamente non hanno subito danni gravi. Cola dell'Amatrice, Sacr