Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La Biblioteca Reale di Torino e la preziosa raccolta di Opere d'Arte.

A cura di Manuela MoschinMi potete seguire anche nel Blog LibrArte.eu 
"La Biblioteca particolare del Re è ricca delle più scelte e belle edizioni moderne di opere appartenenti a storia, viaggi, arti, economia pubblica e scienze diverse. Vi si annoverano più di 30.000 volumi a stampa, tra’ quali alcuni in pergamena e miniati". Davide Bertolotti (1840).


Nel Palazzo Reale di Torino, che dal 1997 fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO, è ubicata la Biblioteca Reale.
Attualmente la Biblioteca conserva 200.000 volumi, incisioni, 4.500 manoscritti, pergamene, disegni, carte antiche e il celebre "Autoritratto" di Leonardo Da Vinci, del quale ne parlerò nei prossimi articoli.
Nel 1831 Carlo Alberto di Savoia-Carignano, amante della cultura, desiderò attuare un rinnovamento architettonico e artistico della struttura. Tra le sue innovazioni nel 1839 istituì la Biblioteca Reale, incaricando il Conte Michele Saverio Provana del Sabbione di raccogliere il patrimonio lib…

Ultimi post

Canova e la Gypsotheca di Possagno

Tiziano Vecellio, Amor Sacro e Amor Profano

Danzatrice con il dito al mento

Antonio Canova, Morte di Priamo

Antonio Canova, Danza dei Feaci

Jan Brueghel il Vecchio, Paesaggio con mulini a vento

Statua di Aristotele

Giovan Battista Barbieri detto GUERCINO, La morte di Didone

Francesco Castelli detto FRANCESCO BORROMINI, Galleria Prospettica

TIZIANO Vecellio, Ritratto di violinista