MONUMENTO A GIUSEPPE GIOACHINO BELLI

Immagine
#artiebellezzeitaliane © Photo by Massimo Gaudio Trastevere è da sempre considerato il rione più "romanesco" della città, infatti questo è il luogo scelto per ospitare il monumento a Giuseppe Francesco Antonio Maria Gioachino Raimondo Belli, più comunemente conosciuto come Giuseppe Gioachino Belli , autore di 2279 Sonetti romaneschi che in poesia mista a satira, facevano emergere la voce del popolo di Roma nel XIX secolo. Belli nacque a Roma nel 1791 e vi morì nel 1863. In occasione delle celebrazioni per il cinquantenario della morte, nel 1913 venne inaugurato un monumento in suo onore e venne collocato in quella che ora porta il suo nome, ma che una volta si chiamava piazza d'Italia, a due passi dall'Isola Tiberina in corrispondenza del Ponte Garibaldi. Nel 1910 un gruppo di letterati rappresentati da Domenico Gnoli, proposero all'allora sindaco di Roma Ernesto Nathan di omaggiare la memoria del poeta con un monumento. L'idea venne presa seriamente in consid

MOSTRE (archivio)

(In ordine cronologico dalla più recente)

La ragazza col ciuffo. Un ritratto caravaggesco della collezione Barberini - Palazzo Barberini

L'immagine sovrana, Urbano VIII e i Barberini - Palazzo Barberini

Orazio Gentileschi e l'immagine di san Francesco. La nascita del Caravaggismo a Roma - Palazzo Barberini

Annibale Carracci. Gli affreschi della cappella Herrera - Palazzo Barberini

Hans Holbein il Giovane, La dama con lo scoiattolo - Palazzo Barberini

I mosaici delle Collezioni Capitoline - Centrale Montemartini

Pietro da Cortona, Ritratto del cardinale Giulio Mazzarino - Galleria Corsini

Una rivoluzione silenziosa. Plautilla Bricci, pittrice e architettrice - Galleria Corsini

Caravaggio e Artemisia: La sfida di Giuditta - Palazzo Barberini

Domínikos Theotokópoulos detto El Greco, San Pietro e San Paolo - Fondazione Alda Fendi-Esperimenti

Renbrandt alla Galleria Corsini: L'autoritratto come San Paolo - Galleria Corsini 

Michelangelo a colori. Marcello Venusti, Lelio Orsi, Marco Pino, Jacopino del Conte - Palazzo Barberini

Vasari per Bindo Altoviti. Il Cristo Portacroce - Galleria Corsini


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette Virtù di Piero del Pollaiolo e Sandro Botticelli alla Galleria degli Uffizi

LA STANZA DELL'INCENDIO DI BORGO DI RAFFAELLO AI MUSEI VATICANI

NEL PARCO DI AMEDEO BOCCHI