Lorenzo Lotto, Matrimonio mistico di santa Caterina con i santi Girolamo, Giorgio, Sebastiano, Antonio Abate e Nicola di Bari a Palazzo Barberini

Immagine
   #artiebellezzeitaliane Photo by  Massimo Gaudio Lorenzo Lotto, Matrimonio mistico di santa Caterina con i santi Girolamo, Giorgio, Sebastiano, Antonio Abate e Nicola di Bari (1524), Olio su tela, cm. 98 x 115 Nella sala 13 al primo piano di Palazzo Barberini trova spazio soltanto un'opera pittorica esposta ed è quella dall'artista veneziano Lorenzo Lotto dal titolo Matrimonio mistico di santa Caterina con i santi Girolamo, Giorgio, Sebastiano, Antonio Abate e Nicola di Bari realizzata nel 1524 su commissione dei novelli sposi Marsilio e Faustina Cassotti per essere collocata nella loro camera. Le nozze sono presiedute da Maria che guardando verso lo spettatore, indica le due strade per il Signore: quella faticosa intrapresa da san Girolamo e quella di amorevole carità di santa Caterina; il Bambino nell'offrire una rosa alla santa ricorda che la passione per Cristo non è senza spine. Questo dipinto, oltre ad avere un forte significato religioso ha un risvolto meno nobil

DOSSO DOSSI, UN'ALTRO ECCELLENTE ESPONENTE DELLA PITTURA FERRARESE

Photo by Massimo Gaudio
Buongiorno Amici
Ieri ho affrontato il tema sulla scuola ferrarese con Benvenuto Tisi detto il Garofalo (Ferrara 1476 ca. - 1559), Nell'articolo ho accennato ad alcuni nomi di artisti provenneinti proprio da quella scuola. Tra i tanti ho avuto modo di nominare Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542). Ebbe modo di lavorare principalmente presso la corte del duca Alfonso d'Este agli inizi del XVI secolo. Il suo nome divenne così importante da essere chiamato alla corte dei Gonzaga a Mantova nel 1510, anche i Della Rovere si servirono delle sue arti per affrescare la Villa Imperiale di Pesaro nel 1530, inoltre ebbe l'incarico di affrescare e decorare molte stanze del Castello del Buonconsiglio per il principe e vescovo di Trento Bernardo Cles.
Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Melissa (1520) - Galleria Borghese - Roma







Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: Melissa
Datazione: 1520
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 170 x 172
Si trova: Galleria Borghese, Sala Apollo e Dafne
Luogo: Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, i santi Cosma e Damiano (1534) - Galleria Borghese - Roma
Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: I santi Cosma e Damiano
Datazione: 1534 - 1542
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 225 x 157
Si trova: Galleria Borghese, Sala dell'Aurora
Luogo: Roma

Giovanni Luteri detto Dosso Dossi, Sacra Famiglia (1527-1528) - Musei Capitolini, Pinacoteca - Roma
Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: Sacra Famiglia
Datazione: 1527 - 1528
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 236 x 171
Si trova: Musei Capitolini, Pinacoteca
Luogo: Roma

A seguire troverete ulteriori opere di Dosso Dossi esposte presso la Galleria Borghese di Roma, inoltre sarà presente un dipinto del fratello Battista di Niccolò Luteri detto BATTISTA DI DOSSO
Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Adorazione del Bambino (1520) - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Apolle e Dafne - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Diana e Calisto (1530) - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Cige e Candaule (1515) - Galleria Borghese - Roma


 Battista Luteri detto BATTISTA DI DOSSO

Battista Luteri detto BATTISTA DI DOSSO, Sacra Famiglia con san Giovannino e angelo (1510) - Galleria Borghese - Roma

Commenti

Post popolari in questo blog

LA STANZA DELL'INCENDIO DI BORGO DI RAFFAELLO AI MUSEI VATICANI

I PUGILATORI CREUGANTE E DAMOSSENO DI ANTONIO CANOVA

GIUDITTA E OLOFERNE