Passa ai contenuti principali

In primo piano

Paolo Caliari detto Paolo Veronese alla Galleria Borghese

  #artiebellezzeitaliane Photo by Massimo Gaudio Paolo Caliari detto VERONESE, La predica del Battista (1562) Come il dipinto raffigurante la Predica di S. Antonio da Padova (inv.101 ), la tela venne inviata nel 1607 come dono del patriarca di Aquileia al cardinale Scipione Borghese. La composizione della tela  si mostra estremamente innovativa, sia  per la figura del Battista – posto significativamente al centro  della composizione – sia per  il taglio prospettico articolato su tre piani successivi. L’effetto ‘in controluce’ sulla figura del predicatore evidenzia la tecnica del ‘cromatismo’ veronesiano, espressa dalla  novità delle ‘ombre colorate’, ottenute mediante l’accostamento di colori puri e i contrasti tra tinte calde e fredde, secondo un principio individuato da Leonardo e ripreso dalla pittura moderna . (testo tratto dal sito Galeria Borghese) Paolo Caliari detto VERONESE,  La predica di Sant'Antonio da padova(1580) Anche questo dipinto, come la Predica del Battista (inv

DOSSO DOSSI, UN'ALTRO ECCELLENTE ESPONENTE DELLA PITTURA FERRARESE

Photo by Massimo Gaudio
Buongiorno Amici
Ieri ho affrontato il tema sulla scuola ferrarese con Benvenuto Tisi detto il Garofalo (Ferrara 1476 ca. - 1559), Nell'articolo ho accennato ad alcuni nomi di artisti provenneinti proprio da quella scuola. Tra i tanti ho avuto modo di nominare Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542). Ebbe modo di lavorare principalmente presso la corte del duca Alfonso d'Este agli inizi del XVI secolo. Il suo nome divenne così importante da essere chiamato alla corte dei Gonzaga a Mantova nel 1510, anche i Della Rovere si servirono delle sue arti per affrescare la Villa Imperiale di Pesaro nel 1530, inoltre ebbe l'incarico di affrescare e decorare molte stanze del Castello del Buonconsiglio per il principe e vescovo di Trento Bernardo Cles.
Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Melissa (1520) - Galleria Borghese - Roma







Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: Melissa
Datazione: 1520
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 170 x 172
Si trova: Galleria Borghese, Sala Apollo e Dafne
Luogo: Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, i santi Cosma e Damiano (1534) - Galleria Borghese - Roma
Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: I santi Cosma e Damiano
Datazione: 1534 - 1542
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 225 x 157
Si trova: Galleria Borghese, Sala dell'Aurora
Luogo: Roma

Giovanni Luteri detto Dosso Dossi, Sacra Famiglia (1527-1528) - Musei Capitolini, Pinacoteca - Roma
Autore: Giovanni Francesco di Niccolò Luteri detto Dosso Dossi (Dossomantovano 1490 ca. - Ferrara 1542)
Titolo: Sacra Famiglia
Datazione: 1527 - 1528
Supporto: Olio su tela
Misure (cm): 236 x 171
Si trova: Musei Capitolini, Pinacoteca
Luogo: Roma

A seguire troverete ulteriori opere di Dosso Dossi esposte presso la Galleria Borghese di Roma, inoltre sarà presente un dipinto del fratello Battista di Niccolò Luteri detto BATTISTA DI DOSSO
Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Adorazione del Bambino (1520) - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Apolle e Dafne - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Diana e Calisto (1530) - Galleria Borghese - Roma

Giovanni Luteri detto DOSSO DOSSI, Cige e Candaule (1515) - Galleria Borghese - Roma


 Battista Luteri detto BATTISTA DI DOSSO

Battista Luteri detto BATTISTA DI DOSSO, Sacra Famiglia con san Giovannino e angelo (1510) - Galleria Borghese - Roma

Commenti

Post più popolari