Passa ai contenuti principali

In primo piano

Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio alla Galleria Borghese

#artiebellezzeitaliane Photo by Massimo Gaudio Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio , Sacra Conversazione con le sante Barbara e Cristina e due devoti (1510-1520) Il dipinto è sicuramente rintracciabile negli inventari solo a partire dal fidecommisso del 1833. Il soggetto della tela, comunemente definito ‘Sacra conversazione’, sarà particolarmente gradito alla committenza privata, tanto da avere uno straordinario successo nel secolo XVI. Ai lati della Vergine, assisa su un trono dal basamento scolpito, sono inginocchiati i due committenti del quadro, rispettivamente presentati a sinistra da santa Barbara, identificabile per l’attributo della torre, e a destra da santa Cristina, che reca sotto il braccio la pietra da macina del martirio. (testo tratto dal sito della Galleria Borghese) Autore: Negretti Jacopo detto Jacopo Palma il Vecchio (Serina 1480 - Venezia 1528) Titolo: Sacra Conversazione con le sante Barbara e Cristina e due devoti Datazione:

I GESSI DI CANOVA IN MOSTRA A PALAZZO BRASCHI

Photo by Massimo Gaudio
Nel percorso espositivo all'interno della mostra Canova. Eterna bellezza, iniziata ieri al Museo di Roma Palazzo Braschi, si trova una sala contenente quattro opere il cui tema è Il Teorema perfetto, nel quale si è voluta ricreare l'ambiente pensato da Antonio Canova per il palazzo Papafava di Padova, dove vennero collocati i gessi dell'Apollo del Belvedere a confronto con il Perseo trionfante. Stessa cosa vale per il Gladiatore Borghese messo a confronto con il Creugante. Il gesso è stato un elemento essenziale per poter visualizzare il risultato finale, quindi Canova fa ricavare quattro grossi gessi dalle statue antiche e da quelle create da lui stesso, in modo da creare un parallelo tra l'antico ed il moderno, aspetti essenziali per il neoclassicismo.
I gessi del Creugante e del Gladiatore Borghese, sono stati posti su delle pedane ruotanti e dal movimento di esse si può percepire meglio la loro perfezione.


Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822) Ambito
Titolo: Apollo del Belvedere
Datazione: 1806
Supporto: Gesso
Misure (cm): 224
Si trova: Palazzo Papafava
Luogo: Padova


Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822)
Titolo: Perseo trionfante
Datazione: 1806
Supporto: Gesso
Misure (cm): 235
Si trova: Palazzo Papafava
Luogo: Padova






Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822)
Titolo: Creugante
Datazione: 1806
Supporto: Gesso
Misure (cm): 225
Si trova: Palazzo Papafava
Luogo: Padova









Autore: Antonio Canova (Possagno 1757 - Roma 1822) Ambito
Titolo: Gladiatore Borghese
Datazione: 1806
Supporto: Gesso
Misure (cm): 155
Si trova: Palazzo Papafava
Luogo: Padova
Ci vediamo al prossimo articolo, sempre sulla mostra del Canova.

Commenti

Post più popolari