Passa ai contenuti principali

In primo piano

Jacopo Robusti detto TINTORETTO, Giuditta e Oloferne

   #artiebellezzeitaliane Photo by  Massimo Gaudio Jacopo Robusti detto TINTORETTO e bottega, Giuditta e Oloferne (1577-1578) olio su tela - Museo Nazionale del Prado, Madrid Proveniente dal Museo Nazionale del Prado di Madrid, in questi giorni si trova presso la Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini e vi rimarrà fino al 27 marzo 2022 nell'ambito della mostra Caravaggio e Artemisia: La sfida di Giuditta .  Realizzato dal Tintoretto e dalla sua bottega, si caratterizza per la scelta di una composizione ampia, che permette l'inserimento di un gran numero di tettagli. La scena della storia biblica non si è ancora conlusa: l'elegante Giuditta compie il gesto di nascondere con una coperta il corpo di Oloferne ormai senza vita, mentre la sua ancella non ha ancora terminato di mettere la testa del condottiero Assiro all'interno della bisaccia. Tintoretto inserisce all'interno del dipinto molti particolari con l'intento di coinvolgere l'osservato

LA BOTANICA DI JACOPO LIGOZZI

#artiebellezzeitaliane
Photo by Massimo Gaudio
Jacopo Ligozzi, Hyacinthus Orientalis - Galleria degli Uffizi - Firenze
Durante la visita nel 2014 alla Galleria degli Uffizi a Firenze, ho avuto la fortuna di vedere una mostra dedicata al pittore veneto Jacopo Ligozzi (Verona 1547 - Firenze 1627) inerente i suoi lavori di illustrazioni botaniche create durante il suo periodo di permanenza a Firenze a seguito della chiamata da parte del granduca Francesco I de' Medici. In quel periodo venne apprezzato dal naturalista e botanico Ulisse Aldrovandi che diventò un suo grande estimatore. L'artista, non si è interessato soltanto di botanica. Durante la sua vita lavorativa, Ligozzi ha avuto modo di lavorare principalmente per la famiglia dei Medici a partire dal 1577, ma prima ha avuto modo di lavorare presso varie chiese del veronese sia da solo che insieme a suo padre, anch'egli pittore, inoltre c'è stato un periodo lavorativo a Trento al servizio del cardinale Cristoforo Madruzzo.

Jacopo Ligozzi, Anemone - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Dictamus Albus - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Iris Tuberosa - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Japonica Quemoclit - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Orchis Maculata - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Pinguicula Vulgaris - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Tritillaria Persica - Galleria degli Uffizi - Firenze

Jacopo Ligozzi, Verbascum Phoeniceum - Galleria degli Uffizi - Firenze

Commenti

Post più popolari