Passa ai contenuti principali

In primo piano

La Biblioteca Reale di Torino e la preziosa raccolta di Opere d'Arte.

A cura di Manuela MoschinMi potete seguire anche nel Blog LibrArte.eu 
"La Biblioteca particolare del Re è ricca delle più scelte e belle edizioni moderne di opere appartenenti a storia, viaggi, arti, economia pubblica e scienze diverse. Vi si annoverano più di 30.000 volumi a stampa, tra’ quali alcuni in pergamena e miniati". Davide Bertolotti (1840).


Nel Palazzo Reale di Torino, che dal 1997 fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO, è ubicata la Biblioteca Reale.
Attualmente la Biblioteca conserva 200.000 volumi, incisioni, 4.500 manoscritti, pergamene, disegni, carte antiche e il celebre "Autoritratto" di Leonardo Da Vinci, del quale ne parlerò nei prossimi articoli.
Nel 1831 Carlo Alberto di Savoia-Carignano, amante della cultura, desiderò attuare un rinnovamento architettonico e artistico della struttura. Tra le sue innovazioni nel 1839 istituì la Biblioteca Reale, incaricando il Conte Michele Saverio Provana del Sabbione di raccogliere il patrimonio lib…

LE ACQUE TERMALI DI FORDONGIANUS

Photo by Massimo Gaudio
Forum Traiani (I-III sec. d.C.)- Fordongianus (OR)

A Fordungianus in provincia di Oristano, sgorga dalle antiche rovine romane di Forum Traiani (I-III sec. d.C.), un'acqua termale dalle proprietà curative. Si notano vari tipi di vasche e di ambienti, la forma curva dei muri rimasti in piedi sopra gli archi, suggeriscono un ambiente con le volte a botte. Fuori dalle antiche mura ci sono due vasche che però non risalgono all'epoca, da dove esce l'acqua calda che raggiunge i 56 gradi. Non si può toccare l'acqua per lungo tempo perché è veramente calda ma la sensazione che si ha è bellissima, chi è del posto e chi ha avuto la fortuna di toccare quelle acque sa di cosa parlo. L'ultima foto è riferita al fiume Tirso, proprio dove le acque calde vanno a finire dentro dopo aver fatto un tragitto di pochi metri.





Commenti

Post più popolari